Laura Marinoni

“Irma Prissex, immersa nei segreti notturni del suo albergo
sul lago, è un personaggio che accende il mio istinto di
attrice come il fumo blu delle sue Gitanes”

Un hotel affacciato sul lago, un’atmosfera densa di misteri, personaggi stravaganti che vanno e vengono. Irma Prissex, la seducente proprietaria, vive immersa nel passato e crea piccoli mondi simbolici che racchiudono l’essenza degli amanti e dei villeggianti che ha conosciuto. Accompagnatori, nonne e vecchie zie, professori e amanti clandestini, sono le figure che si avvicendano nelle stanze dell’hotel, portando in sé segreti, passioni e illusioni. Ricordi di infanzia, drammi e sigarette si consumano come le vite dei protagonisti, popolando un mondo sospeso, cristallizzato in eventi inquietanti, senza apparente soluzione. Questo avvincente romanzo dai risvolti psicologici ci proietta nel mondo della possibilità, dove l’ordinario e l’insolito si mescolano, raccontando in modo sorprendente cosa si nasconde dietro a un’apparente normalità.
Nathalie Dodd: L’attenta lettura e interpretazione dell’attrice Laura Marinoni riesce a far partecipe l’ascoltatore di ogni emozione e momento vissuto dai protagonisti del romanzo.